Le disposizioni di ultima generazione richiamano l’attenzione sul recupero di alcuni elementi oggettivi dell’offerta che vanno però a premiare requisiti propri dell’imprenditore. Soprattutto ciò è divenuto determinante con la introduzione di criteri premiali che attengono al personale come le certificazioni di qualità di settore e le ultime linee guida sulla parità di genere e l’inclusione sociale.

L’incontro ha come finalità quella di mettere appunto delle clausole da inserire nella documentazione di gara e la dichiarazione che oe dovrà produrre in gara, nonché comportamenti virtuosi per effettuare un reale controllo in sede di esecuzione.

Image
Le misure sulle pari opportunità nelle procedure e contratti pubblici nei criteri di aggiudicazione: adempimenti aziendali e adempimenti di gara
Image
gli adempimenti successivi alla stipula del contratto
Image
le ulteriori misure premiali sull’imprenditoria giovanile, femminile e le esenzioni
Image
le misure premiali relative al benessere sul luogo di lavoro
Image
le penali per gli inadempimenti
Relatore
Avv. Francesca Petullà
Image

Avvocato e socio fondatore dell’omonimo studio. Docente dei nostri Executive Master in area Business Law.

Libera professionista e socio fondatore dell’omonimo studio e della società Law Lab con sede in Roma e Milano.
Esperta di contrattualistica pubblica e servizi pubblici, specializzata in appalti e concessioni nei cd. settori ordinari e settori speciali.
Autrice di numerose pubblicazioni, collabora stabilmente con diverse riviste.
Docente presso Università, collabora anche con istituti di Alta formazione pubblici e privati.

Tags: